Prestiti BNL per pensionati con cessione del quinto

Capita molto spesso che, anche in età più o meno avanzata, si debba chiedere un prestito. Trattandosi di una situazione che si verifica sempre più frequentemente, vari gruppi bancari hanno deciso di pensare a dei finanziamenti per pensionati, che sono strutturati in modo tale da venire incontro a quelle che sono le esigenze di questa particolare tipologia di utenza.

Nello specifico, i prestiti pensionati BNL sono da guardare da vicino, essendo tra i più convenienti del settore.

Prestiti BNL Pensionati: di cosa si tratta?

L’offerta BNL per pensionati si chiama BNL Pensione Dinamica. Si tratta, quindi, del nuovo finanziamento che la banca del Gruppo Bnp Paribas ha messo a disposizione di tutti coloro i quali hanno una pensione. Ecco, quindi, che tutti coloro i quali vogliono accedere a una linea di credito ma hanno solo la pensione come garanzia, possono finalmente farlo con questa offerta molto conveniente.

Nello specifico il prestito BNL pensionati si basa sulla cessione del quinto, solo che in questo caso non si prende in considerazione lo stipendio, bensì la pensione.

Prestito Pensionati BNL: caratteristiche principali

Vediamo, quindi, questa tipologia di prestito più da vicino. L’offerta BNL nasce in seguito a un accordo tra la banca in questione e l’INPS, che ha dato vita a una convenzione specifica, che è quella che si chiama “Prestito Bnl Pensione Dinamica Convenzione Inps”.

In suddetto accordo, quindi, si dice che il prestito per pensionati concesso da BNL si basa sulla cessione del quinto della pensione e questo è un punto in comune con molti altri prestiti e offerte di altre banche. Tuttavia, quello che permette a quello di BNL di differire dagli altri è il tasso di interesse estremamente vantaggioso nonché fisso.

Nello specifico, quindi, alla luce di quanto detto si può dire che la rata mensile sarà pari a 1/5 della pensione percepita e la somma verrà direttamente sottratta dal totale della stessa, in modo che il pensionato non debba fare ulteriori passaggi.

Il piano di rimborso si può strutturare in base a quelle che sono le esigenze del richiedente e si va da un minimo di 24 mesi a un massimo di 120. In questo modo, quindi, il Prestito BNL Pensione Dinamica vuole essere lo strumento per permettere ai pensionati di realizzare i propri sogni o i propri progetti.

Altro punto da sottolineare è che si tratta di un finanziamento flessibile e, pertanto, è possibile finanziare importi anche superiori ai 75.000 euro che possono essere rimborsati entro 10 anni.

Come fare per avere un prestito da pensionato

Come sottolineato, questo particolare prestito BNL si rivolge a tutti coloro i quali percepiscono una pensione. Si basa sulla cessione del quinto di quest’ultima e, pertanto, accedere a questa tipologia di prestito è necessaria una conditio sine qua non che è l’essere in possesso di una pensione. Nello specifico, è possibile richiedere questo speciale prestito previsto dalla convenzione tutti i pensionati Inps di cui sopra se si è un pensionato che non percepisce altri trattamenti previdenziali come l’invalidità civile e di guerra o che non riceve degli assegni di sostegno al reddito o al nucleo famigliare.

Richiedi preventivo prestito BNL

Documenti per richiedere il prestito pensionati BNL

I documenti necessari sono quelli che attestano la titolarità di una pensione. In questo modo, dimostrando che si percepisce una pensione, l’ente prende visione di tutta la documentazione, con annessi dati anagrafici del soggetto che richiede il tutto, e accetta la domanda. Del resto, per la cessione del quinto in questo caso è necessario dimostrare di percepire una pensione mensile.

Per saperne di più, richiedi subito un preventivo gratuito sul sito ufficiale di BNL e compila i campi del form. La richiesta di informazioni non è in alcun modo vincolante.

Richiedi preventivo prestito BNL

Lascia un commento