Viabuy Mastercard come funziona e come richiederla?

La carta ViaBuy Mastercard è una validissima alternativa a quelle che sono le più note carte prepagate in circolazione. Si tratta, infatti, della prima prepagata che va bene proprio per tutti, dato che non viene effettuato un controllo di solidità finanziaria e non si richiede neppure una dimostrazione del proprio reddito.

Carta ViaBuy Mastercard: cos’è e come funziona?

Possiamo dire, entrando nello specifico, che si tratta di una carta conto o meglio di una carta prepagata ricaricabile che è fornita di IBAN e che, pertanto, è utilizzabile per avere anche molti servizi che sono connessi a un conto corrente.

Per intenderci, è possibile ricevere l’accredito dello stipendio ma anche bonifici e quant’altro. Uno strumento molto utile, quindi, per chi vuole avere solo una carta prepagata, facilmente gestibile, che sia al tempo stesso anche un conto corrente.

Inoltre, essendo una carta prepagata ricaricabile non permette di andare in rosso e, quindi, si possono tenere a freno le spese. Un concentrato di vantaggi che vanno a unirsi con l’indiscutibile affidabilità di Mastercard.

ViaBuy Mastercard: i vantaggi

Quali sono i vantaggi connessi alla carta ViaBuy Mastercard? Il primo, grande vantaggio è che si tratta di una carta che può essere richiesta anche da quelli che vengono definiti cattivi pagatori dato che, come sottolineato in precedenza, non richiede alcun controllo della propria posizione e della propria solidità finanziaria.

Questa carta, inoltre, può essere utilizzata per fare i propri acquisti nei negozi che accettano le carte del circuito Mastercard, ma anche per procedere con le compere nei vari e-commerce, ecc. Inoltre, avendo un IBAN e avendo codice Bic/Swift, la carta in questione può essere finanche utilizzata per effettuare o ricevere bonifici, ma anche per l’accredito dello stipendio e per l’addebito delle varie utenze.

Come attivare una carta ViaBuy Mastercard e quali sono i costi di gestione

La prima cosa da fare è quella di andare sul sito ufficiale della carta e ordinare la propria ViaBuy Mastercard. Verrà richiesto se si preferisce in color oro o in color nero e, dopo aver inserito tutti i dati richiesti, la stessa verrà spedita entro 24 ore.

Se si desidera richiedere la carta in questione, è utile sapere che c’è un costo di emissione e spedizione che, naturalmente, verrà pagato solo una volta e che è di 89,90 euro.

Per quel che concerne, invece, i costi di gestione, si deve sottolineare che questa carta conto ViaBuy per i primi 3 anni è completamente gratuita mentre, a partire dal quarto anno in poi, si paga un canone annuo di 29.90 euro.

Guardando, invece, quelle che sono le spese di utilizzo di ViaBuy si deve fare un discorso a parte. Innanzitutto si deve sottolineare che, per effettuare acquisti non ci sono spese, mentre se si parla di conversioni di valuta sull’importo di operazioni non in euro le spese ci sono e, nello specifico, sono pari al 2,75%.

Inoltre, nel caso in cui si decida di prelevare dei contanti presso degli ATM di altri istituti bancari o presso gli Atm di Poste Italiane, il costo dell’operazione è di 5 euro, ma se si vuole trasferire denaro da una carta prepagata all’altra non ci sono commissioni sulle transazioni, che non ci sono neppure per i bonifici bancari o per versare contanti presso una banca e ricaricare la carta.

ViaBuy Mastercard: è sicura? Qualche opinione

Questa carta è sicura, essendo una carta del circuito Mastercard, ma è anche molto conveniente, potendo essere richiesta senza alcun controllo finanziario a monte.

Quello che è stato riscontrato, infatti, è che si tratta di un’ottima soluzione per i cattivi pagatori che sono anche quelli che la richiedono maggiormente. Se si desidera avere una carta pratica, poco costosa e che funga anche da conto corrente, questa è senza dubbio la soluzione ideale.

Lascia un commento